incendio

Incendio ad Armeno, due villette avvolte dalle fiamme

Le fiamme sono divampate poco dopo Capodanno, intorno alle 2 di notte e hanno interessato due case. Sono gravi le conseguenze del rogo scoppiato ad Armeno, comune della provincia di Novara al confine con il Verbano-Cusio-Ossola, che sorge sulle alture al di sopra del lago d’Orta e nel quale vivono poco più di 2200 persone.

Rogo in due case ad Armeno, gravi danni

L’incendio ha interessato due villette di un complesso residenziale: sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco di Arona, insieme ad una seconda squadra proveniente invece dal distaccamento volontario di Romagnano Sesia; nell’arco di pochi minuti l’incendio si è esteso agli interi edifici, interessando i due piani delle villette, che si trovano all’interno di due cortili privati, ed anche i rispettivi tetti.

Vigili del fuoco e Carabinieri sul posto

I danni dunque sono importanti: i pompieri sono riusciti ad estinguere le fiamme ed arrestare l’incendio in poche decine di minuti ma per i residenti si prospetta un inizio di 2019 amaro. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri provenienti dalla centrale di Orta San Giulio per ricostruire la dinamica dei fatti ed accertare, di concerto con i vigili del fuoco, le cause del rogo. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. (immagine di repertorio)

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *