ufo

Ufo nel torinese? I cerchi nel grano li disegna l’ingegnere

Il fascino degli UFO è intramontabile e pensiamo a loro ogni volta che accade qualcosa di insolito: dalle scie nel cielo ai disegni nei campi di grano, dalle segnalazioni di navicelle spaziali a contatti con esseri alieni.  In molti casi ci si è interrogati sui più vari fenomeni debitamente fotografati e ripresi, come ad esempio i famosi cerchi del grano e la comunità scientifica spesso ha dichiarato la stroardinarietà di alcuni eventi, alimentando l’attenzione sugli UFO.

Se però a realizzare le misteriose opere fosse un ingegnere? Ė quanto accaduto nel giugno 2019 a Virle, un piccolo paese vicino Torino, dove Francesco Grassi, ha disegnato una perfetta figura geometrica nei campi di Cascina Geronima, rivendicando poco dopo la mirabile creazione. La sua laurea in ingegneria elettronica e la forte passione per l’ufologia, hanno portato l’autore dei disegni, a creare delle vere e proprie opere di land art, una corrente artistica contemporanea nata negli anni ‘60 in America, che ha come obiettivo l’intervento di un artista in un contesto naturale.

Non è novello infatti a questo genere di attività: già nel 2011 aveva disegnato un cerchio perfetto a Poirino, sempre nel torinese e in quel caso, non avendo subito rivendicato la paternità del gesto, aveva attirato migliaia di studiosi europei, sicuri che si trattasse dell’operato di un UFO atterrato nella notte. Nel suo libro successivamente chiarì l’accaduto, dichiarando di essere stato lui l’artista del disegno di Piorino.

L’opera di Virle

Il crop circle realizzato a Virle ha richiesto un anno per la sua progettazione e realizzazione. Ė grande come due campi da calcio ed è collocato nella proprietà di un veterinario ed imprenditore, che subito ha accettato l’inconsueta proposta affermando di aver accettato per dare anche slancio alle presenze nel piccolo paesino torinese. Per disegnare l’opera l’ingegnere ha utilizzato tavole di legno, metri avvolgibili, paletti segnalatori e i propri piedi per riuscire a calpestare il grano. Il risultato è davvero eccezionale e frutto di una mente sicuramente brillante e competente.

La sua attività conferma quanto possa essere utile una preparazione tecnica collegata ad esperienze di vita e a passioni, come quella dell’interesse per l’ufologia e il rituale che caratterizza i cerchi nel grano. Se per questioni professionali o logistiche non ci si può iscrivere all’Università tradizionale, per raggiungere livelli di preparazione ottimali si può optare per le lauree online Unicusano, che consentono di seguire i corsi in ingegneria elettronica a distanza, con un piano didattico incentrato su competenze molto richieste nel mondo del lavoro contemporaneo.

L’idea originale dell’ingegner Grassi è un esempio di commistione di conoscenze, che ha giovato al paesino coinvolto nel suo progetto, portando curiosi ed appassionati a visitare il borgo di Virle. Ė stata inoltre occasione per consentire al professionista di proporre un nuovo modo di mettere in pratica la vocazione al tecnicismo e alla precisione e di promuoverlo mediante conferenze e dibattiti. In questo caso viene meno la parte misteriosa delle creazioni che la natura ci offre. Aliena però possiamo definire l’abilità del realizzatore di questo spettacolare cerchio nel grano!

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *