Verbania, truffa porta a porta di finti vigili del fuoco

Attenzione a chi suona alla porta. Nel comune di Verbania e negli altri paesi della provincia del Verbano Cusio Ossola, finti vigili del fuoco stanno raggirando decine di persone. La segnalazione è arrivata da Felice Iracà, Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, che ha spiegato nel dettaglio come queste persone, spacciandosi per pompieri, riescano ad ottenere denaro in una manciata di minuti.

VdF, truffatori suonano alla porta

Suonando non solo alla porta delle abitazioni dei verbanesi, ma anche a quella di decine di aziende, e chiedendo un contributo economico che vada a sostenere le diverse attività del 112, il numero unico per le emergenze. Dietro a queste persone si nascondono esperti truffatori, come confermato dal locale comando dei vigili del fuoco, che ottengono donazioni con un racconto fittizio per poi dileguarsi.

Truffe di falsi vigili del fuoco

“Sempre con maggior frequenza – ha confermato il comandante – si verificano casi di soggetti che, spacciandosi per appartenenti al Comando Provinciale, si presentano presso aziende o domicili di cittadini per avanzare richieste economiche, a sostegno delle attività espletate per consentire il corretto funzionamento del numero unico per le emergenze 112 o per vendere riviste”.

Nuovi casi di truffe segnalati a Verbania

Iracà ha spiegato la volontà di parlare di tale situazione sottolineando che proprio nella prima metà di novembre 2018 si sono verificati nuovi casi e ha aggiunto che, qualora avvenisse “non bisogna consentire un accesso diretto e immediato in casa a persone che si presentano spontaneamente avanzando richieste economiche: il Corpo nazionale dei vigili del fuoco non è autorizzato a riscuotere denaro a domicilio, ma solo ad offrire servizi nei tempi e nei modi previsti dalle Leggi dello Stato”.

Cosa fare in caso di truffa

Per qualsiasi dubbio in ogni caso, è consigliabile mettersi in contatto con il Comando Provinciale di Verbania o, se è già avvenuta la truffa, a denunciare in tempi rapidi alle autorità competenti. Gli stessi vigili del Fuoco provvederanno a sporgere, parallelamente, un’altra denuncia, al fine di individuare il prima possibile i truffatori.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *