Omicidio Valeriano Poli: fermato un uomo di 59 anni

Omicidio Valeriano Poli: è stato fermato un uomo di 59 anni, bolognese, ritenuto materiale esecutore

Omicidio Valeriano PoliUna giustizia che si è fatta attendere, ma che finalmente, dopo ben 20 anni, è arrivata per i familiari di un buttafuori bolognese: Valeriano Poli era stato ucciso, infatti, a Bologna proprio 20 anni fa, freddato sotto casa il 5 dicembre del 1999 con otto colpi di pistola.

Si è lavorato per venti lunghi anni, con indagini, interrogatori, intercettazioni e tentativi, spesso non andati a buon fine, di conoscere la verità su chi potesse aver ammazzato Valeriano e sul motivo per il quale sarebbe stato freddato in una maniera così brutale ma anche così “facile” da non lasciare alcuna traccia. E adesso, dopo tutti questi anni, è stato fermato un uomo di 59 anni, anch’egli bolognese.

L’uomo è stato ritenuto responsabile effettivo e materiale dell’assassinio: nei suoi riguardi è stato quindi emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere. Potrebbe non aver commesso il brutale omicidio da solo: tra gli indagati, infatti, vi sarebbe anche un altro uomo che potrebbe aver favorito e quindi aiutato il materiale esecutore dell’assassinio nel far fuori Valeriano Poli. Rimane adesso da capire quale potrebbe essere stato il movente: le indagini, quindi, non sono ancora terminate.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *