Governo: Cottarelli si impegna per il tentativo di formazione

Governo: questa volta toccherà a Carlo Cottarelli provare a formare un governo con le risorse presenti. Infatti, il presidente della Repubblica ha affidato a lui l’incarico che è stato accettato con riserva

GovernoNonostante sia passato ormai qualche mese dalle politiche, ancora in Italia non vi è un governo eletto dal popolo: questa triste circostanza sta destando non poche preoccupazioni soprattutto in ambito nazionale, con i cittadini italiani che iniziano non soltanto ad essere delusi ma anche a non credere ai loro occhi di fronte a quanto stia accadendo.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha chiesto a Carlo Cottarelli di provare a formare un governo: lo stesso ha accettato con onore l’incarico ma viste le circostanze, asserendo le opportune riserve, ovvero se il suo governo non avrà la fiducia sarà necessario andare a nuove consultazioni elettorali, in caso invece, il governo ottenesse la fiducia, allora si lavorerebbe per la nuova legge di bilancio per poi sciogliere le camere e andare a nuove elezioni nel 2019.

Carlo Cottarelli parla chiaro e sembra molto vicino alla causa degli italiani che un governo scelto dal popolo lo pretendono: egli promette di non candidarsi in caso di elezioni, chiedendo ai possibili attori del suo governo di usare la stessa linea.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *