Cibi a rischio soffocamento: ecco quali sono gli alimenti pericolosi

Cibi a rischio soffocamento: ecco quali sono gli alimenti che possono provocare il soffocamento nei bambini

Cibi a rischio soffocamentoDa quando è emersa la notizia relativa alla morte della bambina di soli 3 anni di Vimercate (Monza) che è stata soffocata per aver mangiato un acino d’uva – per lei non è stato possibile in alcun modo procedere alla rianimazione, perché la piccola non ce l’ha fatta in ospedale – sono ritornati in auge i consigli del Ministero della Salute, che di recente ha comunicato la sua Top Ten relativa agli oggetti pericolosi per i più piccoli perché possono provocare la morte.

Ma quali sono questi oggetti? Gli oggetti pericolosi per i bambini sono tanti, a partire dai giocattoli piccoli smontabili, fino a bottoni, batterie al litio, magneti, monetine, caramelle e noccioline, palline, ciondolini, per non parlare dei detersivi e di tutti i detergenti che possono essere ingeriti in maniera inconsapevole dai più piccoli.

Poiché gli oggetti che possono essere pericolosi sono davvero tanti, è bene quindi ricordare le caratteristiche, comuni a tutti: in genere, ciò che è estremamente pericoloso sono alimenti di piccola entità, prevalentemente di forma cilindrica come arachidi, pistacchi, ciliegie, mozzarelline, uva, hot dog, civi appiccicosi, che si sfilacciano, come ad esempio il grasso del prosciutto, il finocchio, le carote ed il prosciutto crudo.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *