Sindrome Brugada sintomi e cure: come si presenta e come si cura

Sindrome Brugada sintomi e cure: come si presenta questa patologia, quali sono i suoi sintomi e come essa si cura

Sindrome Brugada sintomi e cureLa patologia chiamata sindrome di Brugada – che prevede un arresto cardiaco improvviso, probabilmente senza alcun legame con altre patologie cardiache – è stata riconosciuta per la prima volta abbastanza recentemente, nel 1992. Ancora oggi, quindi, non vi sono né dei dettagli specifici che riguardano questa malattia ed i suoi possibili sintomi, né delle effettive considerazioni che potrebbero essere di aiuto per comprendere anche quale tipo di trattamento utilizzare.

La sindrome di Brugada, quindi, presenta una sintomatologia abbastanza tipica, che può rendere facile la confusione con altre problematiche. In presenza di respiro notturno pesante ed agonico, fibrillazione e tachicardia ventricolare, sincope, storia di morte giovanile, in famiglia, sarebbe bene quindi effettuare un test di approfondimento che è l’holter.

Tuttavia, anche sulle possibili cure si sa ben poco: per curare questa patologia non esistono medicinali o farmaci efficaci, ma è possibile prevenire un problema o una conseguenza importante come la morte attraverso una giusta prevenzione. Tra i consigli utili, quello di utilizzare un defibrillatore impiantabile, che possa essere associato a farmaci anti aritmia, che possa in qualche modo aiutare ad inibire il progredire o il presentarsi del disturbo.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *