Categoria: Economia

Il Network Marketing è un particolare metodo di organizzazione delle vendite sfruttato da alcune aziende operanti in Italia e nel mondo. Negli ultimi anni le cose in questo ambito hanno subito dei cambiamenti, primo fra tutti la possibilità di utilizzare internet per creare la propria rete di vendite. Questo rende il marketing multi level particolarmente interessante, soprattutto per chi è alla ricerca di un’entrata aggiuntiva.

Un lavoro divertente e piacevole

Le aziende che effettuano network marketing spesso si pubblicizzano dichiarando di offrire un lavoro divertente e piacevole. Occorre però fare delle precisazioni, si tratta infatti di commercializzare direttamente i prodotti dell’azienda.

ottima opportunità di guadagnoPer svolgere questo tipo di attività è necessario avere delle particolari doti di comunicatività e di apertura verso gli altri. Certo, si può guadagnare e, facendolo in modo corretto, lo si può fare anche con cifre importanti.

Certo è che non tutti sono portati per questo genere di attività, soprattutto se non amano mettersi in contatto con persone di ogni genere, anche sconosciute. Fortunatamente la maggior parte delle aziende che propone il MLM offre anche la possib8ilità di seguire dei corsi di formazione specifici, che aiutano chi non conosce le principali tecniche del marketing a destreggiarsi, soprattutto all’inizio.

Come si guadagna

Per guadagnare nel settore del network marketing si devono vendere dei prodotti, come ad esempio quelli proposti da Essens Italia. Prima di venderli possiamo diventare dei clienti dell’azienda, cosa che ci permette di conoscere a fondo l’offerta e testare tutti i prodotti che ci interessano.

Questo ci rende sicuramente migliori venditori, in quanto è più facile vendere un prodotto che anche noi utilizziamo quotidianamente. Il guadagno viene in partenza dal risparmio che si ha nell’acquisto diretto di tali prodotti, che oggi sono offerti da varie aziende operanti in diversi ambiti.

Oltre a questo ogni volta che vendiamo direttamente un prodotto dell’azienda, ci viene riconosciuta una certa provvigione, direttamente correlata al valore dell’oggetto. A livelli superiori potremo guadagnare anche dalle vendite proposte da persone che abbiamo introdotto noi nella rete di vendita, in modo da aumentare le nostre entrate in maniera progressiva al passare del tempo.

Come si vende

Le vendite un tempo avvenivano esclusivamente di persona. Questo comportava la necessità di organizzare degli incontri per la presentazione dei prodotti, o di spostarsi di porta in porta per proporre tutto ciò che l’azienda per cui si lavorava produceva.

Oggi le cose sono cambiate in meglio, soprattutto grazie all’avvento di internet. La rete infatti da un lato consente di conoscere un numero elevatissimo di persone, si pensi ad esempio alla rete di conoscenze che si crea all’interno di un social network. Inoltre gli acquisti si possono direttamente effettuare sulla rete, sul sito dell’azienda.

Alcune aziende creano ai venditori di fornire ai loro clienti diretti delle credenziali di accesso ai negozi in rete, in modo che ogni singolo acquisto sia ad essi correlato. In pratica non serve più andare porta a porta, o contattare direttamente i possibili clienti, tramite telefono o faccia a faccia. Basta pubblicizzare i prodotti tramite la rete internet.

Read Full Article

Prestito online: un metodo che permette di ottimizzare i tempi e di velocizzare le richieste

Abbiamo di recente parlato di una situazione diffusa che riguarda le richieste di prestito o di finanziamento da parte di tutti coloro che, non potendo contare su delle proprie specifiche risorse, cercano di fare riferimento ad un supporto economico ben preciso da parte di banche ed istituti di credito.

Prestito onlineIl sostegno economico può prendere il nome di prestito personale, qualora quest’ultimo sia un prestito di natura non finalizzata – ovvero qualora sia di importo non molto alto e non si debbano dare delle giustificazioni precise – oppure finanziamento o prestito finalizzato ad un acquisto.

Tra le varie modalità che potremmo ritenere molto utili ed interessanti per ottenere un prestito ricordiamo la modalità del prestito online: infatti, il vantaggio sostanziale relativo a questa opportunità è quello che riguarda la possibilità di ottimizzare i tempi, velocizzando così tutte le richieste che possono riguardare ad esempio i documenti, i quali possono essere inviati direttamente per mezzo della rete e con forma digitale.

Con i prestiti online, quindi, è possibile richiedere il prestito da qualunque luogo ci si trovi, ovvero direttamente con il proprio computer, oppure da casa, e senza necessariamente doversi recare allo sportello bancario.

 

 

Read Full Article

Prestito personale come si ottiene: quali sono le informazioni necessarie per sapere come muoversi quando si è alla ricerca di un supporto economico, ovvero erogazione di denaro mediante prestito personale

Al giorno d’oggi, si parla sempre più spesso di difficoltà economiche a cui purtroppo la nostra società è sempre più abituata. Difficoltà che riguardano, chiaramente, la situazione sociale ed economica ma anche lavorativa del nostro paese, dal momento in cui il lavoro scarseggia sempre di più e quando c’è non è all’altezza delle nostre necessità e richieste più importanti.

Prestito personale come si ottieneEd è così che molte persone decidono di fare ricorso ad una possibilità interessante che si chiama prestito personale e che è ad oggi una funzionalità molto utile, garantita dalla maggior parte delle banche ed istituti di credito del nostro paese. Ma come si fa ad ottenere un prestito?

Sicuramente, la possibilità di ottenere un prestito personale, anche di piccolo importo, è legata alle specifiche politiche ed economiche della banca a cui si richiede il prestito stesso: per esempio, bisogna essere a conoscenza del fatto che molte banche richiedono delle specifiche garanzie di un’entrata fissa che possa dare loro la certezza di rientrare nei tempi richiesti dal contratto. In ogni caso, è sempre bene e consigliato chiedere consiglio e informazioni presso i vari istituti che possano così fornire tutte le indicazioni del caso.

 

 

 

Read Full Article

Chiedere e ottenere un prestito non è così semplice nel nostro Paese, in quanto è necessario avere una solida situazione creditizia, che consenta alla banca di avere delle certezze per quanto riguarda la nostra possibilità di saldare le rate.

Nonostante questo, non è invece così difficile ottenere un preventivo, che riguarda le spese accessorie, le rate mensili, gli interessi e così via.

Come ci dicono anche sul sito http://www.ilprestitoveloce.com/2017/03/preventivo-prestiti-agos/, ottenere un preventivo non significa avere la certezza che il prestito sia poi effettivamente erogato. Questo dato però ci consente di selezionare gli istituti di credito a cui rivolgerci.

Dove trovare più preventivi

Prestiti o finanziamentiFino a pochi anni fa per avere un preventivo realistico riguardo ad un finanziamento era necessario recarsi in banca, allo sportello, o anche in una finanziaria.

La questione più scomoda di queste aziende sta nel fatto che i loro uffici in genere non sono aperti per molte ore al giorno, quindi per recarvisi era necessario prendere almeno qualche ora di permesso dal lavoro. Anche perché le banche aperte di sabato, o durante l’intervallo pranzo, sono veramente poche.

Oggi le cose sono molto più semplici, grazie al fatto che buona parte degli istituti di credito consentono ai loro clienti di verificare la fattibilità di un prestito direttamente sul loro sito internet. Per farlo è sufficiente avere a disposizione i dati identificativi del richiedente e un documento che ne attesti il reddito mensile.

Alcune banche permettono addirittura di svolgere tutte le pratiche online, sfruttando dei metodi di firma digitale. In pratica si può richiedere un prestito senza uscire di casa, ottenendo i soldi richiesti direttamente sul propri conto corrente, con il quale poi saranno pagate le rate per l’ammortamento.

I comparatori

Tra i siti da visitare quando si ha la necessità di richiedere un finanziamento i più interessanti sono i comparatori, appositamente studiati per confrontare tra loro le condizioni e le offerte di diverse banche e istituti di credito.

Anche in questo caso è necessario inserire qualche dato identificativo del richiedente, come ad esempio l’età e il reddito mensile presunto. Come risultato si avrà un elenco delle offerte che meglio rispondono alle richieste del cliente. Per poi perfezionare la questione si dovrà comunque accedere al sito della specifica banca, o anche andarci di persona.

Il faccia a faccia

Anche se i comparatori e i siti internet delle banche hanno reso molto più semplice capire quali siano le offerte più interessanti disponibili per quanto riguarda i prestiti, spesso c’è ancora chi preferisce andare allo sportello, per parlare con un consulente.

In molti casi in questo modo è possibile presentare richieste particolari, come ad esempio sfruttare le credenziali di un garante per ottenere un prestito anche in caso di assenza di reddito, o ottenere qualche servizio aggiuntivo, non disponibile sulle offerte base.

Non è però che le due cose si escludano a priori, si può usare un comparatore per trovare le offerte migliori, per poi stamparle e recarsi presso la banca in cui si ha il conto corrente, mostrando le proposte della “concorrenza” in modo da ottenere condizioni migliori rispetto a quelle presentate sul sito aziendale.

Read Full Article

Promozione Nutella in Francia: supermercato vende il barattolo da 950 grammi a 1,41 euro, ed i consumatori arrivano alla rissa

È stata davvero una promozione eccezionale e quasi senza paragoni, quella che ha riguardato la nota crema spalmabile alla nocciola e cacao Nutella – di marca Ferrero – e che è stata lanciata dal noto supermercato francese Intermarchè.

Promozione Nutella in FranciaUna offerta davvero “da leccarsi i baffi” e tale da provocare addirittura non solo infinite code al supermercato, ma anche una vera e propria rissa che è stata generata dalla sensazionale proposta commerciale che ha reso possibile, appunto, la battaglia tra i consumatori francesi. Un prezzo, quello del barattolo di Nutella, che non si era mai visto nemmeno in Italia: sugli scaffali del noto supermercato della Francia, infatti, i consumatori hanno potuto vedere un importo pari a 1,41 euro anziché 4,70 euro, come spesso chiaramente accade.

Il risparmio per i consumatori che hanno potuto acquistare la Nutella al prezzo vantaggioso per barattolo da 950 grammi è stato del 70%, ma molti di essi non sono riusciti a fare il loro acquisto, dal momento che il prodotto è stato quasi subito esaurito. In qualche centro, poi, è stato addirittura necessario l’intervento delle forze di polizia per sedare gli animi.

Read Full Article

Chi vuole cominciare a fare trading online senza commettere troppi errori dovrebbe prevedere un periodi iniziale di ricerca e approfondimento, in modo da formarsi una base di capacità da spendere in questo ambito.

Se infatti la prassi del trading online, l’effettivo aprire e chiudere gli affari, è un compito abbastanza semplice da svolgere, la scelta del singolo asset su cui investire e la previsione dell’andamento della sua quotazione non sono cose così semplici da effettuare. Per questo motivo ogni nuovo trader dovrebbe sfruttare tutti gli strumenti che si possono trovare in rete.

I siti di approfondimento

guide al trading onlineTra le guide più interessanti sul trading online ci sono quelle dei siti dedicati a questo argomento. Stiamo parlando dei portali di divulgazione, che propongono tutorial e guide di vario genere, di solito suddivise per argomento ma anche per complessità.

Alcune guide infatti sono più utili al neofita, altre invece sono degli approfondimenti specifici per chi fa trading da lungo tempo. Un ottimo strumento per iniziare è questa guida su IQ Option, tanti suggerimenti e informazioni dedicati ai diversi ambiti del trading online, soprattutto per quanto riguarda le opzioni binarie.

Su questi siti si trova dell’ottimo materiale formativo, ma anche tanti consigli specifici, recensioni dei migliori broker o anche opinioni degli altri utenti.

I siti dei broker

I broker hanno tutto l’interesse nel fare in modo che i loro clienti abbiano successo nel trading online. Del resto un trader che rinuncia alla sua attività può essere visto, da parte del broker, come mancato guadagno. I broker infatti ottengono le loro entrate dalle singole transazioni dei loro clienti.

Certo, guadagnano anche dalle attività in perdita, ma se un trader perde tutto il suo capitale per forza di cose smetterà di operare sulla piattaforma di trading proposta dal broker. Per questo motivo tantissimi broker offrono guide e corsi di ogni tipo ai loro clienti, con a volte anche un vero e proprio tutor in carne e ossa che si occuperà di seguirci durante la nostra attività e di darci qualche consiglio.

Alcuni broker offrono a tutti i loro clienti qualsiasi tipo di materiale, altri invece propongono conti da attivare con il pagamento di un abbonamento, che dà poi diritto ad una serie di servizi, tra cui anche guide e corsi gratuiti. La scelta del broker passa anche attraverso l’analisi della quantità di materiale messo a disposizione per i suoi clienti.

Read Full Article

Controlli fisco: vengono effettuati più regolarmente sui versamenti oppure sui prelievi bancari o allo sportello? Quali sono i comportamenti più diffusi per effettuare in maniera lecita il controllo fiscale ed evitare così l’evasione, un vero e proprio dramma in Italia?

Controlli fiscoSono i prelievi, oppure i versamenti sui conti correnti bancari, ad essere considerati in maniera importante dal fisco per quel che riguarda i controlli che vanno portati avanti da parte del fisco? È questa una domanda chiaramente molto diffusa che, ad oggi, è sicuramente abbastanza comune porsi, in merito alle varie vicissitudini che accadono quotidianamente.

I controlli fiscali, si sa, rappresentano sicuramente una paura e motivo di timore per molti, ma bisogna pur ammettere che essi sono, al giorno d’oggi, dei controlli che si rendono necessari affinché abbia modo il controllo dell’evasione fiscale – alla base, spesso, anche delle tasse elevate per i cittadini che pagano regolarmente e che fanno, in maniera lecita e regolare, il loro dovere di contribuente.

Ma quali sono i controlli effettivi che vengono effettuati? Versamenti in contanti e bonifici bancari sono i controlli più diffusi sui contribuenti normali – ovvero dipendenti e disoccupati – mentre per quel che riguarda i professionisti, anche i prelievi possono essere motivo di controllo.

Read Full Article

Risparmio a Natale: la spesa può essere fatta controllando preventivamente i volantini dei supermercati

Le feste di Natale – che come sappiamo iniziano il 24 dicembre e terminano, con l’ultima festività, il 6 gennaio – portano sempre spese da affrontare. Una spesa che riguarda ovviamente gli acquisti alimentari e quelli legati, ad esempio, ad imbandire le tavole, e che è certamente una spesa importante, che si somma ovviamente a tutte le altre, quelle destinate ai regali e non solo.

Risparmio a NataleA Natale, infatti, se da una parte è vero che, come recita un celebre spot televisivo, siamo tutti più buoni, dall’altro ci costringe anche a far fronte ad alcune uscite economiche non indifferenti: i regali, il cibo, ma anche le bollette salate. Come fare, allora, per risparmiare un po’?

Nell’approfondimento di oggi pensiamo sia bene parlare di uno specifico settore, che può rappresentare chiaramente una scelta sostanziale e molto importante per risparmiare sulla spesa alimentare. Infatti, la scelta del risparmio ed un discorso simile può essere applicato anche alle varie spese di Natale: studiate bene i volantini dei supermercati della vostra zona, e, a seconda di ciò che vi serve, prendete le varie cose laddove costano meno. Anche in questo caso il risparmio è assicurato.

Read Full Article