Malattia di Lyme origine: prima volta nel 1975, in Connecticut

Malattia di Lyme origine: quando e dove ha avuto origine questa patologia che ha colpito anche la conduttrice televisiva Victoria Cabello

Ne ha parlato proprio nei giorni scorsi Victoria Cabello, nota conduttrice televisiva che rivedremo proprio sugli schermi tv dopo ben 3 anni di assenza: stiamo parlando della malattia di Lyme, una patologia ad oggi diffusa ma non molto conosciuta, e non per questo meno grave. Questa malattia, che si presenta quasi in maniera asintomatica all’inizio e che è peraltro molto difficile riuscire ad individuare, è una patologia molto grave, che può comportare disturbi e dolori, ma anche problematiche e conseguenze importanti al corpo, dal punto di vista neurologico e cardiologico.

Malattia di Lyme origineNota anche con il nome di borreliosi, questa patologia è una di quelle malattie ad ampia diffusione, tanto da essere stata denominata come una delle malattie infettive che, dopo l’Aids, si diffonde più facilmente negli Stat Uniti.

Ma da dove nasce questa patologia, che oggi ha comunque una elevata diffusione anche in altre nazioni ed in Europa stessa? Secondo le fonti note, la malattia prende il via dalla cosiddetta cittadina di Lyme, che si trova nel Connecticut: qui, proprio in questa cittadina, ebbe inizio per la prima volta l’epidemia nel 1975 e si manifestò in questa primissima volta come artrite infantile e presenza di eritemi cutanei su diverse parti del corpo, come torace, addome, dorso e natiche.

 

 

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *