Attentatore New York Green Card: Sayfullo Saipov era entrato così

Attentatore New York Green Card: Sayfullo Saipov era stato uno dei vincitori della lotteria che permette di entrare a lavorare e vivere in America

Attentatore New York Green CardAvrebbe vinto la lotteria americana Green Card e grazie al biglietto vincente sarebbe riuscito ad intrufolarsi nella tanto amata e sognata America, l’uomo che, nel pomeriggio del 31 ottobre 2017 ha travolto, a bordo del suo pick up, alcuni passanti, uccidendo ben 8 persone e ferendone almeno 12.

Pare che, stando a fonti informate, l’uomo sarebbe addirittura riuscito ad arrivare in America grazie alla famigerata Green Card, la lotteria che permette di arrivare nel Paese anche senza un visto, per lavorare ed iniziare la vita americana. E proprio questo fatto avrebbe spinto Donald Trump, presidente americano, a fare delle dichiarazioni importanti in merito a questa lotteria: secondo il presidente degli usa, infatti, si dovrebbero modificare le regole per poter ottenere questo speciale biglietto, non più quindi per mezzo di estrazione, ma “per merito”.

Intanto, dopo il suo attacco – che l’Fbi insiste essere un vero e proprio attacco terroristico – l’uomo è stato ricoverato in ospedale ed è stato sottoposto ad una operazione chirurgica: durante la fuga, infatti, gli agenti della polizia americana erano riusciti a bloccarlo, sparando alcuni colpi contro di lui.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *