Cimici difficili da eliminare: ecco i motivi a cui si fa riferimento

Cimici difficili da eliminare: ecco quali sono i motivi per cui questi insetti sono molto difficili da debellare

Cimici difficili da eliminareNe abbiamo parlato molto nei giorni scorsi, ricordando quanto, in effetti, la cimice asiatica possa essere considerata come uno degli insetti più dannosi per le coltivazioni del Nord Italia – oltre ad essere un parassita tra i più temuti anche per via dei fastidi domestici che è in grado di comportare – e come uno di quegli insetti da debellare.

I motivi per cui la cimice asiatica è difficile da eliminare ed è anche considerata come una delle più fastidiose specie sono diversi: primo fra tutti, il fatto che questo insetto è in qualche modo un parassita polifago, che si nutre di tutto e che quindi ha una capacità di sopravvivenza ed è dotato di una resistenza al di fuori del normale. Bisogna poi aggiungere, a ciò, il fatto che la cimice non conosce antagonisti: non esistono in natura altri animali o insetti che se ne nutrano, e questo rende ancor più difficile per un coltivatore essere in grado di eliminarla in maniera naturale. Infine, un altro motivo per cui è difficile eliminare questi insetti è la loro capacità di nascondersi; negli anfratti delle abitazioni, nei cassonetti, nelle zanzariere e tra i panni stesi, per tentare di svernare al caldo.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *