Quale marmellata per formaggio: ecco qual è la soluzione

Quale marmellata per formaggio: in che modo si può ottenere un matrimonio davvero perfetto tra i due sapori, solo in apparenza non combinabili tra di essi

Quale marmellata per formaggioEsistono, al giorno d’oggi, dei richiami molto interessanti che riguardano alimentazione e benessere e che fanno specialmente riferimento alle necessità di ottenere gusti ed opportunità per il palato che hanno dell’incredibile e dell’indescrivibile.

Tra questi richiami, uno dei più intelligenti in assoluto è quello che riguarda nello specifico il connubio tra formaggio e marmellata, un matrimonio davvero perfetto e molto interessante. Che ovviamente richiede però il rispetto di alcuni parametri, che possono ad esempio riguardare non solo il formaggio, ma anche la marmellata.

Insomma, la scelta prevede numerose soluzioni, e gli abbinamenti sono ancor di più. Non bisogna pensare, infatti, che una marmellata valga l’altra: anche qui esistono tante varianti, tra consistenza, dolcezza, aroma. Il frutto che ha dato vita alla confettura potrebbe essere particolarmente dolce, oppure potrebbe avere un retrogusto più asprigno. Fichi, mele, pere, fragole, arance, ciliegie. O ancora frutti più particolari e difficili da trovare, come i bergamotti. Senza scordare i frutti detti “secchi”, come ad esempio le noci o le castagne: anche da essi si può realizzare una deliziosa marmellata, abbinabile a qualche tipo di formaggio. Provare per credere.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *