Mondiali atletica, salto in alto: Tamberi eliminato

Mondiali atletica: l’atleta azzurro dopo tre errori è costretto a saltare la misura d’ingresso in finale dei 2,31 m e quindi non riesce a qualificarsi

Mondiali atleticaNon ce l’ha fatta Tamberi e lo sconforto ha preso il sopravvento in lui, mentre gli altri atleti spendevano le proprie forze per potersi qualificare alla finale lui era a terra disperato e in lacrime per l’eliminazione.

Gimbo Tamberi ha avuto parecchie difficoltà ed ha commesso parecchi errori, troppi per raggiungere la qualificazione: infatti, dopo il terzo errore non ha potuto compiere il salto della misura d’ingresso in finale ed è apparsa inevitabile la sua eliminazione.

Gianmarco Tamberi nel salto in alto ha mostrato di valere davvero tanto, infatti nell’anno 2016 è stato campione sia mondiale a Portland che campione europeo ad Amsterdam.

Il campione, dopo gli interminabili momenti di disperazione, si è presentato ai giornalisti non riuscendo sin da subito a parlare per le lacrime che ancora lo rendevano singhiozzante.

L’atleta azzurro alla fine ce la fa a sfogare la sua delusione: Gimbo sostiene che le cose sarebbero dovute andare in altro modo e che avendo lavorato davvero tanto per raggiungere la finale di Domenica non riesce a capacitarsi della mancata occasione di potersi qualificare in finale.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *