Spegnere il cancro si può: lo dice una ricerca del Tigem

Spegnere il cancro si può: è quanto emerge da un lavoro scientifico recente portato avanti dai ricercatori del Tigem di Napoli. La sperimentazione per la lotta al cancro continua

Spegnere il cancro si puòLa lotta al cancro potrebbe trovare, molto presto, la sua vittoria. Secondo quanto è emerso da alcune indagini scientifiche portate avanti da ricercatori ed esperti del Tigem di Napoli – e che hanno resi noti gli esiti del loro lavoro sulla rivista Science – pare che sia stato identificato uno dei meccanismi che potrebbero bloccare la proliferazione delle cellule tumorali.

A sostenerlo sono gli scienziati del Tigem di Pozzuoli che, insieme all’Università Federico II di Napoli ed alla Fondazione Telethon e Airc – che hanno finanziato la ricerca – hanno individuato in alcune sostanze – chiamate lisosomi, che in realtà sono organelli cellulari – in grado di regolare il nostro metabolismo e spazzare le sostanze tossiche tipiche di patologie genetiche e degenerative, non solo di origine genetica.  Pertanto, è del tutto possibile che questi organelli riescano ad evitare l’accumulo delle sostanze tossiche e quindi a favorire il blocco della proliferazione cellulare tumorale. La sperimentazione continua, ma la scoperta effettuata merita sicuramente un posto d’onore tra gli ultimi studi della lotta al cancro, e potrebbe davvero fare la differenza.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *