Voli Alitalia: quale futuro per i viaggiatori dopo referendum

Voli Alitalia: quale futuro spetta ai viaggiatori. Garantita operatività anche con commissariamento

Voli AlitaliaIl referendum per il preaccordo siglato tra azienda e sindacati è stato decisivo, così come è stata decisiva la scelta del 67% dei dipendenti di dire No alla possibilità di salvare l’azienda, sia dal commissariamento che dalla sua possibile liquidazione. Oltre la metà dei lavoratori Alitalia, infatti, ha preso la decisione di non garantire la sua risposta positiva in merito a quell’accordo che, in cambio di un taglio dello stipendio dell’8%, avrebbe potuto garantire sia la vita dell’azienda, sia la prosecuzione stessa del rapporto di lavoro che, ad oggi, appare invece incerto e prossimo alla chiusura.

Cosa potrebbe accadere ai dipendenti Alitalia è ormai quasi una certezza: con il commissariamento a cui comunque si andrà incontro – secondo quanto dichiarato anche dal presidente dell’azienda – e con la successiva vendita della compagnia di volo al miglior offerente, il danno per i dipendenti potrebbe essere molto elevato.

Ma qual è il futuro previsto per i viaggiatori? Per il momento, anche con il commissariamento e quindi con l’amministrazione straordinaria, non si dovrebbe andare incontro a rischi importanti: è infatti possibile che, sfruttando le risorse messe a disposizione dal decreto correzione conti, si possa continuare a volare, mantenendo così l’operatività di Alitalia. Per il futuro, però, nessuna certezza è possibile.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *