Pasquetta a Ischia: cosa fare nell’Isola il lunedì dell’Angelo

Pasquetta a Ischia: consigli e suggerimenti su come trascorrere la giornata di oggi all’insegna del relax e del divertimento

Pasquetta a IschiaRicorre oggi il tradizionale riferimento al lunedì dell’Angelo: dal punto di vista religioso, esso è il giorno in cui è avvenuta l’annunciazione, o meglio ancora, la scoperta da parte delle tre donne (ovvero Maria di Magdala, Maria Madre di Giacomo e Giuseppe e Salomè) al sepolcro di Gesù, che quest’ultimo era ormai vuoto, da qui, l’annunciazione da parte dell’Angelo, che ha così evidenziato il fatto che Gesù fosse risorto e che ha chiesto alle tre donne di comunicare l’evento straordinario anche agli Apostoli.

Tradizionalmente, si celebra in tutto il mondo religioso questa giornata come una giornata felice, in cui è possibile fare riferimento anche a momenti di divertimento e relax: ed è anche ciò che avviene ad Ischia dove, dopo la giornata di ieri, domenica di Pasqua, in cui si è verificata la tradizionale Corsa dell’Angelo, è possibile rilassarsi e divertirsi con vere e proprie scampagnate e momenti di gioia e di serenità.

Tra le cose che si possono fare ad Ischia a Pasquetta, ricordiamo una serie di eventi abbastanza interessanti, che sono, ad esempio, i percorsi di trekking per gli amanti dell’avventura, ma anche passeggiate meno impegnative, come ad esempio ai Pizzi Bianchi o presso i Giardini La Mortella.

Ma le persone che decidono di andare a Ischia, anche in questi giorni di festa, pensano certamente al relax.  Ecco allora che andiamo a consigliare le terme presenti sull’isola, un vero must per chi cerca un po’ di riposo.

Se cercate qualcosa di classico, allora visitate le Terme Poseidon, un vero e proprio giardino termale con le vasche affacciate sul mare. Anche i Giardini Afrodite, Eden e Tropical, le Terme di Castiglione, Bagnitiello, Negombo e Cavascura valgono però una giornata di relax.

Non perdetevi in particolare quelle di Cavascura, risalenti addirittura all’epoca romana e situate in un canyon di tufo con una doccia di acqua termale che scende direttamente dalla montagna e con una grotta dove fare la sauna naturale.

Ancora relax nella baia di Sorgeto, una piccola cala dove sgorga acqua termale e dove potete trovare delle piccole piscine naturali che trattengono l’acqua termale e permettono di sdraiarsi comodamente nell’acqua calda del mare da aprile ad ottobre.

In questi giorni però i prezzi sono sicuramente quelli di alta stagione, anche se è ancora agli inizi, e per riuscire a rilassarvi non dovete pensare a spendere una cifra esorbitante. Sul sito Optatravel.com c’è una pagina dedicata ai codici sconto, e chissà che visitandola non troviate quello che può essere una soluzione.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *