furti verbania esercizi commerciali

Furti negli esercizi commerciali di Verbania, denunciati due pregiudicati

E’ scattata la denuncia per due cittadini extracomunitari ritenuti gli autori, al termine di un lungo periodo di indagini, di furti in diversi esercizi commerciali del comune di Verbania. Si tratta di pregiudicati che, stando a quanto scoperto dai militari, avrebbero messo a segno diversi colpi nell’arco di altrettanti mesi: entrambe, M.E.T., 35enne originario del Marocco ed il 45enne del Niger T.M. sono residenti a Verbania e avrebbero scelto questo paese per i loro furti negli esercizi commerciali per rubare merce dagli scaffali e nasconderla in due grandi borsoni.

Furti a Verbania, rivelato come avvenivano

Nella fattispecie avrebbero sottratto utensili elettrici ovvero trapani ed un demolitore professionale dall’esercizio commerciale Cipir Utility, un colpo del valore di circa 1000 euro. Si erano poi dati alla fuga senza passare dalle casse ma guadagnando l’uscita da una porta di emergenza. L’indagine è stata avviata dal personale dell’Ufficio Volanti della Questura di Verbania che ha scoperto come i due malviventi abbiano agito senza essere notati e fermati in tempo.

Denunciata coppia di cittadini extracomunitari

Non è stato semplice risalire all’identità dei due uomini, individuata grazie all’attento e dedizioso lavoro degli operatori della volante: ai due è stato in seguito contestato un altro furto risalente al 24 maggio e messo a segno nell’Esselunga di Verbania. Per entrambe è dunque scattata la denuncia in stato di libertà: il resto contestato è quello di furto aggravato in concorso.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *