eko dance international project

Verbania, successo per i ballerini di Eko Dance International Project

Sorrisi, lacrime, brividi e risate. E’ così sintetizzabile il successo di Eko Dance International Project, gruppo compostoi da diciotto ballerini guidati dall’artista Pompea Santoro, che hanno donato vere emozioni al pubblico intervenuto al teatro Il Maggiore di Verbania. Un perfetto binomio tra tecnica della disciplina classica e movenze contemporanee che ha stregato gli spettatori, emozionati nell’ammirare il frutto del prezioso lavoro di ricerca condotto dal coreografo svedese Mats Ek, noto anche come “il genio della danza contemporanea”.

Atletismo, movenze contemporanee e tecnica classica

Da segnalare che lo spettacolo è stato introdotto dall’Associazione Psicologi del Verbano Cusio Ossola che hanno organizzato un dibattito con la ballerina Pompea Santoro, affrontando argomenti di grande rilevanza e facendo emergere una serie di segreti del mondo della danza. Ma non solo perchè ai partecipanti è stata offerta anche la possibilità di prendere parte, prima dello spettacolo, ad un momento formativo pomeridiano.

Un momento formativo pomeridiano

Occasione per seguire la preparazione fisica quotidiana dei ballerini, al lavoro per affrontare i tanti spettacoli in programma sia in Italia che all’estero. L’evento è stato organizzato dall’Associazione culturale Nuovo Balletto: vi hanno preso parte le allieve della ballerina Franca Dal Fratelli, alla guida del centro di formazione per la danza classica contemporanea e il flamenco, nel comune di Verbania.

Le allieve hanno introdotto lo spettacolo

Le stesse allieve, che nel pomeriggio si sono allenate con sbarra e variazioni per migliorare l’elasticità del proprio corpo, hanno introdotto la serata nel corso della quale sono state proposte, in chiave moderna, Giselle, Carmen, La Bella Addormentata e tanto altro.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *