soccorso alpino cusio

Cusio, donna si smarrisce nei boschi: notte al freddo in montagna

Non sono state ore facili quelle trascorse da una donna, da sola e all’addiaccio sulle montagne del Verbano-Cusio-Ossola. E’ accaduto nella notte tra il 2 ed il 3 gennaio quando la 40enne, uscita per fare un’escursione nei boschi, si è improvvisamente smarrita sulla montagna che si trova alle spalle dell’abitato del comune di Arola, nel Cusio.

Donna scomparsa nelle montagne del Cusio

Impossibilitata a ritrovare la strada per fare rientro a casa, la donna non ha potuto fare altro che passare la notte completamente sola sulla montagna, il tutto con le rigide temperature di queste fredde giornate invernali. Non avendo dato sue notizie, le ricerche erano già scattate in serata, dopo che nel suo comune di residenza, Cesara, era stato lanciato l’allarme.

Le ricerche della donna

Uomini del soccorso alpino hanno battuto palmo a palmo i boschi insieme alle squadre dei vigili del fuoco ma ci è voluta l’intera notte prima di riuscire ad individuare la 40enne, trovata fortunatamente ancora in vita. Immediatamente soccorsa, è stata portata in ospedale per tutte le cure del caso. Anche gli uomini della guardia di finanza hanno preso parte alle operazioni di soccorso, che hanno avuto epilogo positivo.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *