Athison, nuovo marchio di Manifattura di Domodossola al Mipel

Manifattura di Domodossola, acquistata nel 1913 dal capostipite Giuseppe Polli quando era un’azienda che produceva funi per navi, corde intrecciate e passamanerie, con gli anni si è specializzata in produzione di semilavorati di nicchia a prezzi elevati che esporta in 60 paesi.  Ora, con la quarta generazione della famiglia Polli produce, da quattro anni. borse e piccola pelletteria e con questi articoli quest’anno ha debuttato al Mipel puntando all’espansione internazionale per raggiungere altri paesi, oltre alle 10 nazioni dove è presente in 20 negozi di lusso.

Il nuovo marchio presentato al Mipel

Il nome del marchio, Atheson, è il nome con cui era conosciuto il fiume Toce nell’antichità e la produzione è sempre stata ed è ancora legata a creazioni di intrecciati eseguiti a mano con materiali diversi tipo cuoio naturale o vegetale insieme a rame. Nella sede di Villadossola gli 80 dipendenti lavorano i materiali conciando la pelle al vegetale che poi viene tinta con colori all’acqua atossici, anche i filati vengono tinti e lucidati con prodotti rigorosamente naturali, e tutti i materiali trattati vengono tagliati e poi intrecciati sugli antichi telai.

Le nuove produzioni

Dal filo al prodotto finito con tessuto jaquard in cotone cerato, composto da 1056 fili di colori diversi, è realizzata la collezione estiva 2019 che per la prima volta presenta zainetti e sacche.Questo tipo di prodotti di alto livello sono difficili da lavorare e confezionare con il tipo di materiali rigidi normalmente utilizzati nelle produzioni, come quelle presentate all’ultimo Salone del Mobile: prodotti della linea casa o colonne d’arredamento in cuoio e rame intrecciati. Oppure gli arredamenti per yacht e aerei.

I prezzi

I prezzi vanno dai 20 euro di un bracciale ai 2000 euro di una borsa da viaggio solo per i prodotti di pelletteria e il fatturato nel 2017 ha raggiunto gli 8 milioni che nel 2018 hanno aggiunto un 10% in più. Gli italiani sono ancora i migliori clienti con una quota di vendite che supera il 40%.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *