Verbania: 76enne in carcere per reati sessuali con minorenne

La Squadra Mobile della Questura di Vco (Verbania Cusio Ossola), in esecuzione di un provvedimento di cumulo di reati emesso dalla Procura Generale di Torino, ha arrestato e condotto in carcere, nella Casa Circondariale di Pallanza, un 76enne, C.G., cittadino italiano, residente a Verbania. L’uomo dovrà scontare una condanna a 4 anni e 15 giorni per reati che vanno dalle minacce al porto abusivo di armi da taglio, ma soprattutto violenza sessuale e atti sessuali con minorenne. Arrestato per cumulo di reati, la condanna diventa definitiva.

Recluso nel carcere di Pallanza

Il 76enne colpevole dei diversi reati, su tutti quello di violenza sessuale ed atti sessuali con minorenne, si trova recluso nella casa circondariale di Pallanza, frazione del comune di Verbania. La vicenda è stata portata alla luce dai quotidiani locali nel momento in cui le condanne sono divenute a tutti gli effetti definitive e la Procura generale di Torino ha disposto il provvedimento eseguito dalla questura del Verbano Cusio Ossola, a fronte del cumulo delle pene.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *