Irregolare con marijuana negli slip: arrestato a Verbania

Nascondeva la marijuana negli slip e, spaventato per la possibilità che la polizia lo perquisisse, ha cercato di fuggire. E’ così scattata la denuncia con conseguente decreto di espulsione per un uomo di 30 anni, irregolare sul territorio nazionale. Nonostante viva infatti nel centro di Omegna, il 30enne non possedeva alcun documento necessario per poter vivere nel Paese. E’ stato notato nella serata di venerdì 10 agosto a Verbania, in via Sant’Anna: ciò che ha insospettito gli agenti è stato il fatto che, non appena si è reso conto del fatto che la polizia lo stesse osservando, l’uomo si è dato alla fuga in sella ad una bicicletta.

L’inseguimento dell’uomo a Verbania

A quel punto gli agenti hanno deciso di raggiungerlo, insospettiti dal suo comportamento, per poi procedere con l’dentificazione. Non è stato semplice perchè l’uomo non ha risposto a molte delle loro domande: a quel punto è stato condotto in questura dove è stato perquisito. Qui è stata fatta l’inaspettata scoperta: il 30enne aveva 10 grammi di marijuana nascosti negli slip, li teneva avvolti in un pezzo di cellophane.

Le indagini e la denuncia

Ma non solo perchè nel portafoglio erano presenti banconote di piccolo taglio che secondo gli agenti potrebbero provenire dalla vendita della sostanza stupefacente, anche se saranno necessarie ulteriori indagini per appurarlo. Nel frattempo per l’uomo è scattata la denuncia, seguita dalla notifica di un decreto di espulsione, dal momento che risiedeva irregolarmente ad Omegna. Si dovrà anche accertare se abbia spacciato nella stessa cittadina di Omegna oppure a Verbania.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *