Nettuno cade ultraleggero: ecco cosa è accaduto a due persone

Nettuno cade ultraleggero: esplode tra gli edifici ultraleggero, ma le due persone sono salve

Tanta paura nella giornata di ieri a Nettuno, quando intorno alle 19 e 30 un aereo ultraleggero è esploso tra gli edifici della zona in cui è precipitato a causa forse di una avaria al motore: salvo il pilota e il suo passeggero che sono stati prontamente accompagnati in ospedale per accertamenti.

Nettuno cade ultraleggeroIl pilota, quarantaduenne romano e il suo passeggero, ventottenne di nettuno, erano partiti con un aereo a due posti modello Mag1 dalla località di Grugnole quando, durante il volo, il pilota si è accorto di avere un’avaria al motore che lo ha costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza.

Le circostanze dell’accaduto hanno visto il mezzo esplodere andando completamente distrutto, ma a compensare questo, hanno visto anche i due uomini uscirne indenni: sul posto sono intervenuti molti soccorritori ed oltre ai vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere l’incendio provocato dall’esplosione, sono anche intervenuti la polizia ed i carabinieri per ricostruire l’accaduto attraverso accurate indagini.

Il motivo dell’atterraggio di emergenza vede nell’avaria al motore, l’ipotesi più plausibile viste le dichiarazioni del pilota: l’episodio poteva provocare una tragedia visto che la zona era abitata ma la provvidenza ha impedito ciò.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *