Cortisolo e stress: quando fa caldo livelli aumentano

Cortisolo e stress: quando fa caldo i livelli di questo ormone aumentano e causano una cattiva regolazione di alcune funzionalità

Cortisolo e stressSecondo quanto è emerso di recente da parte di alcuni studi, pare che, a sorpresa, le stagioni dell’anno più difficili per una persona dal punto di vista dello stress e dell’ansia non siano quelle invernali e autunnali, ma quelle primaverili ed estive. Sembra un po’ strano a dirsi e chiaramente anche a pensarsi, ma in effetti durante la stagione primaverile e soprattutto nel momento in cui i primi caldi iniziano ad emergere, pare proprio che ci si senta più stressati e più in ansia.

A dirlo sono le ricerche di alcuni studiosi, che hanno dichiarato che le cause di questo stress sono da ritrovarsi sia all’interno del caldo, sia degli ormoni: ed in particolare di un ormone, che viene innalzato anche con l’eccesso di calore.

Ma quali sono le importanti funzioni di questo ormone e come si chiama? Stiamo parlando del cortisolo, un ormone che svolge diverse importanti funzioni tra cui quella relativa alla regolazione dei livelli di zucchero, sale e fluidi nell’organismo. Inoltre, se esso funziona bene è in grado di ridurre l’infiammazione e può mantenere in condizioni adeguate i cicli del sonno.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *