Pesca subacquea: come migliorare i tempi di apnea

Pesca subacquea, consigli e suggerimenti su come migliorare i tempi di apnea, per dedicare al meglio il proprio impegno ed onorare passione e fascino

Pesca subacqueaLa pesca subacquea permette a chi la pratica di affrontare tante bellissime avventure in fondo al mare. È pur vero che, approfittando dello sport che si sta praticando il sub sarà in grado di portare delle provviste di pesce alla propria famiglia che al giorno d’oggi appaiono molto salutari dato che anche la difficolta che spesso si ha a reperire del pesce fresco.

La pesca subacquea va fatta in apnea, ma non tutti i pescatori e soprattutto coloro che questo sport lo praticano da poco tempo, riescono ad avere dei tempi lunghi dai quali astenersi dal respirare: esiste la possibilità di seguire dei corsi adatti a questo scopo, dove vengono insegnate varie tecniche che permettono di raddoppiare o triplicare addirittura i tempi di apnea in base al corsista.

In linea di massima la tecnica migliore per praticare una buona apnea è quella di riuscire il più possibile a decontrarre i muscoli e ad essere il più rilassati possibile durante il momento in cui si pratica questo sport: inoltre durante la discesa bisognerà limitare il più possibile la dispersione di ossigeno e senza andare velocissimi.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *