Natale e Capodanno a letto: influenza mette ko molte persone

Natale e Capodanno a letto: una preoccupazione per molti, che rappresenta il contagio naturale durante le festività

Natale e Capodanno a lettoNatale e Capodanno a letto: è questa la preoccupazione che ad oggi sta riguardando moltissimi italiani, spesso costretti, al giorno d’oggi, a rimanere a letto, a causa della sindrome influenzale che sta inesorabilmente colpendo moltissime persone.

Era quanto era stato preannunciato da tempo, ed è adesso realtà: stiamo infatti per affrontare, nella maggior parte dei casi, le festività a letto con l’influenza, con febbre e dolori articolari, e questa è una realtà che sicuramente riguarda molti di noi.

Il picco dell’influenza è adesso, quindi. Proprio durante le feste di Natale e di Capodanno, quando i contatti tra i parenti si fanno più presenti ed insistenti e quando, appunto, ci si trova a stare tutti insieme, magari a pranzo oppure a cena. Insomma, bisogna adesso più che mai prestare la massima attenzione al virus che sta colpendo molti di noi: ed anche se non è quasi più tempo di fare il vaccino per difendersi e proteggersi dai malanni di stagione, è bene comunque cercare di tutelarsi, magari evitando contatti ravvicinati con chi è già affetto dal virus, e sfruttando quelle opportunità di prevenzione che sono norma per tutti.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *