Diga California, pericolo: evacuate molte cittadine nei pressi lago di Oroville

Diga California: è pericolo annunciato per la rottura di una parte del canale, che potrebbe provocare disastri

Ciò che sta accadendo in queste ore alla California è qualcosa di inaspettato, ma anche di molto pericoloso: è stato infatti dichiarato lo stato di allerta dopo che le violente piogge delle ultime ore che si sono abbattute sul paese, hanno reso possibile il tanto temuto sovraccarico della diga nel lago di Oroville. Molte le cittadine coinvolte: per prevenire eventuali disastri di grande rilevanza, è stato dichiarato lo stato di emergenza e sono pertanto iniziate le modalità di evacuazione in diverse cittadine tra cui la stessa Oroville, ma anche Gridley, Thermalito, South Oroville, Oroville Dam, Oroville East e Wyandotte.

Diga CaliforniaCirca 200 mila sono le persone che si sono messe in viaggio per abbandonare le loro case in seguito allo stato di emergenza: la diga, una struttura alta 230 metri, è infatti in elevato pericolo di rottura ed il collasso potrebbe presto far saltare l’intera costruzione, con rischi e conseguenze fatali per le cittadine dei dintorni. Nelle ultime ore è diminuita la minaccia, ma il pericolo è ancora molto alto: basti pensare che, stando alle ultime dichiarazioni, il livello di rottura è così alto che non si è mai registrato un pericolo tale negli ultimi 50 anni. Non è ancora noto il motivo per il quale sia stato possibile il guasto, ma nonostante l’impegno delle autorità – che stanno cercando di rimediare alla rottura tamponando il foro – la situazione è ancora molto allarmante.

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *