Multa a Unilever Italia: comportamento e strategie dell’azienda sbagliati

Multa a Unilever Italia: comportamento sbagliato, secondo Antitrust, che ha notificato una multa di 60 milioni di euro con l’accusa di abuso e strategia volta ad ostacolare le altre aziende

Multa a Unilever ItaliaÈ stato decisivo l’intervento dell’Antitrust in merito al comportamento giudicato illecito da parte di Unilever Italia: alla società italiana del gruppo anglo olandese che si occupa della produzione e della vendita di gelati è stata infatti comminata una multa, proprio da parte dell’Antitrust, che intende tutelare consumatori e commercianti da una strategia aziendale che è a dir poco discutibile.

La multa è di un importo che fa riflettere: si parla, infatti, ad oggi, di ben 60 milioni di euro di gabella che è stata portata avanti ai produttori di gelati a causa di un comportamento non solo discutibile, ma anche decisamente negativo nei confronti dei consumatori di gelati. Infatti, secondo l’Antitrust che ha già provveduto a notificare la multa ad Unilever Italia, l’azienda avrebbe portato, con la sua strategia, ad un danno sostanziale che riguarda i produttori di gelati di piccola entità e le piccole imprese sarebbero state infatti inglobate da questa strategia esclusiva, che comporta clausole e condizioni che tendono chiaramente ad ostacolare la concorrenza. E secondo l’Antitrust si tratta di abuso di un potere, un abuso che tende così  a mettere i bastoni tra le ruote alla concorrenza  e che, appunto, va controllato.

 

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *